Nuova linfa e nuove opportunità per gli imprenditori lombardi.

Il bando Intraprendo della Regione Lombardia è stato recentemente riaperto. L’obiettivo è favorire e stimolare l’operatività lombarda mediante l’avvio e il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali e di autoimpiego.

Con Intraprendo viene data una particolare attenzione alle iniziative intraprese da giovani (under 35 anni) o da soggetti maturi (over 50 anni) usciti dal mondo del lavoro o da imprese caratterizzate da elevata innovatività e contenuto tecnologico.

L’obiettivo è quello di ridurre il tasso di mortalità delle start-up accrescendo le opportunità per la loro affermazione sul mercato.

In sintesi il bando prevede:

  • intervento finanziario richiedibile (con una combinazione fra finanziamento agevolato a tasso 0 e contributo a fondo perduto): da un minimo di € 25.000,00 fino ad un massimo di € 65.000,00;
  • intensità di aiuto: variabile dal 60% al 65% del costo totale del progetto ammissibile;
  • costo minimo del progetto: uguale o superiore ad € 41.700,00;
  • termine di realizzazione dei progetti: 18 mesi dalla data del decreto di concessione dell’intervento finanziario.

 

Possono accedere alle agevolazioni:

  • imprenditori la cui PMI sia iscritta e attiva al Registro Imprese da meno di 24 mesi,
  • gli aspiranti imprenditori intenzionati a creare ed attivare una nuova PMI entro 90 giorni dalla data del decreto di assegnazione del finanziamento,
  • i liberi professionisti (alle stesse condizioni degli imprenditori.

 

Per dubbi e informazioni, noi siamo a vostra disposizione: crescere e innovarsi insieme diventa sempre più possibile 🙂

Condividi con ...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin